Proposta di regolamento FESR e Fondo di Coesione: raggiunto l’accordo

Data di pubblicazione: 11/12/2020

234 miliardi di euro per un'Europa più intelligente, più verde, più connessa, più sociale e più vicina ai cittadini.

Il Parlamento europeo e gli Stati membri hanno raggiunto un accordo in merito alla proposta della Commissione sul Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e sul Fondo di coesione (FC) per il periodo 2021-2027.

Con una dotazione di quasi 234 miliardi di euro (a prezzi 2018), il regolamento relativo al FESR e al Fondo di Coesione consentirà investimenti in un'Europa più intelligente, più verde, più connessa, più sociale e più vicina ai cittadini.

Tra gli aspetti principali dell'accordo vi sono:

  • una concentrazione tematica dei fondi sulle priorità per un'Europa verde, digitale e innovativa;
  • una maggiore attenzione ai territori con problematiche di sviluppo;
  • risorse dedicate per lo sviluppo urbano sostenibile (8% della dotazione FESR);
  • iniziativa urbana europea: un nuovo strumento volto a razionalizzare il sostegno della Commissione a città e centri urbani;
  • investimenti interregionali in materia di innovazione: iniziativa che consentirà alle regioni di lavorare insieme per sviluppare l'eccellenza nella ricerca e nell'innovazione;
  • un ambito del sostegno della dotazione finanziaria supplementare specifica rivolto alle esigenze delle regioni ultraperiferiche.

(Fonte: Aster)

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei