Incentivo IO Lavoro: più di 36 mila nuove assunzioni nel 2020

Data di pubblicazione: 26/03/2021

Lo registra Anpal in una nota aggiornata al 31 dicembre.

Con la circolare Inps n. 124 del 26 ottobre 2020 è diventato operativo IO Lavoro, il nuovo incentivo occupazionale finanziato dal Fondo sociale europeo che è stato istituito dalla Legge di Bilancio 2019 e disciplinato dai decreti direttoriali Anpal n. 52 e n. 66 del 2020.

L’incentivo, a copertura nazionale, riguarda i datori di lavoro privati che dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020 abbiano effettuato l’assunzione di nuovo personale: giovani disoccupati tra i 16 anni e 24 anni e disoccupati con più di 25 anni (senza impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi), a condizione che non abbiano avuto un rapporto lavorativo con lo stesso datore di lavoro negli ultimi sei mesi.

Al 31 dicembre 2020 sono state confermate 36.777 domande, su un totale di 113.670 domande presentate dalle aziende (32,4%). Le nuove assunzioni si concentrano in prevalenza nelle Regioni meno sviluppate (79,7%), in particolare Campania, Sicilia, Puglia e Sardegna.

Sul piano contrattuale, l’86,6% delle assunzioni incentivate è a tempo indeterminato e il 13,4% riguarda l’apprendistato professionalizzante.

L’ammontare complessivo delle risorse confermate per le nuove assunzioni è pari a 143,7 milioni di euro.

(Fonte: Anpal)

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei