Il Presidente di Regione Lombardia agli Stati Generali del Patto per lo Sviluppo

Data di pubblicazione: 03/07/2020

Focus su scuola, trasporti e nuovi orari di lavoro.

Scuola, trasporti e nuove scansioni degli orari lavorativi che permettano ai cittadini e alle famiglie di muoversi in sicurezza. Sono questi i tre temi su cui si è concentrato l'intervento del presidente di Regione Lombardia agli Stati Generali del Patto per lo Sviluppo ai quali hanno preso parte associazioni di categoria, delle imprese, sindacati e rappresentanti delle forze economiche, che hanno espresso una sostanziale condivisione delle Linee guida contenute nel Documento di Economia e finanza regionale.

Sul versante della ripresa economica, il presidente ha ricordato la necessità di mettere in campo investimenti adeguati per favorire una nuova fase di sviluppo sulla scia di quanto iniziato ed attuato con la Legge 9 del 2020 “Interventi per la ripresa economica”.

In questo quadro assumono importanza strategica sia il Trasporto Pubblico Locale sia una nuova distribuzione degli orari di lavoro.

Le Regioni devono fare i conti con la scarsità di risorse, soprattutto a seguito dell'emergenza COVID che ha diminuito le entrate disponibili. Durante gli Stati Generali convocati a Palazzo Lombardia è emerso che Regione Lombardia ha previsto circa 320 milioni di euro di minori entrate in parte corrente.

(Fonte: Regione Lombardia)

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei