Manager e making sense tra coordinate di senso e strumenti di tecnica per una leadership efficace

Ti interessa questo corso? Contattaci

OBIETTIVI

Perseguire la sostenibilità sociale, per un’azienda moderna e sana, significa soprattutto orientare le persone nella sempre crescente complessità, dando loro coordinate di senso chiare; ciò prima ancora di diffondere procedure, istruzioni, strumenti, indicatori,… Making sense vuol dire letteralmente dare senso, costruire cioè coordinate di significato chiare che si traducano nel curare la spiegazione dei “perché” di attività, progetti, richieste, decisioni, etc. prima ancora dei “cosa”.

È al “Responsabile” che viene richiesta principalmente la declinazione e la diffusione del “senso”; da ciò che farà (e/o che non farà) dipenderanno: lo svolgimento del lavoro delle persone; la qualità, l’efficienza e l’efficacia delle prestazioni; il rispetto – e la comprensione – di regole, prassi e procedure; il coinvolgimento nelle decisioni; la diffusione di informazioni e della cultura organizzativa; la percezione di equità in riferimento ai contributi dei singoli e dei gruppi; lo sforzo delle persone verso il proprio miglioramento e nei confronti dell’apprendimento; la motivazione e l’impegno verso comportamenti sicuri; l’influenzamento della Direzione tramite una informazione lucida e puntuale.

Lavorare sui modelli gestionali consente alle aziende di identificare e fissare le aree di responsabilità dei propri leader, recuperando il senso di ognuna di esse e favorendo la comprensione degli impatti concreti del proprio operare in ciascuna della aree definite. Diffondere il modello gestionale aiuta i responsabili a riconoscere l’importanza e la necessità di completezza nell’interpretazione di ruolo; evitando che non si presti attenzione o cura in una o più aree.

Imparerai a:

  • Orientare le persone nella complessità dell’azienda fornendo coordinate di senso chiare
  • Curare la spiegazione dei “perché” di attività, progetti, richieste e decisioni prima dei “cosa”
  • Acquisire strumenti per costruire un modello gestionale autonomo e sviluppare processi di valutazione

CONTENUTI

Durante la giornata, le persone saranno accompagnate nella comprensione dei modelli gestionali e acquisiranno strumenti per costruire in autonomia un modello gestionale nella propria realtà, da cui far discendere i processi di valutazione e sviluppo.

Alcuni esempi di aree di responsabilità di un modello gestionale attuale:

  • Area della responsabilità istituzionale
  • Area della valutazione delle prestazioni dei collaboratori
  • Area della cura per lo sviluppo dei collaboratori
  • Area della guida, coordinamento e supporto operativo
  • Area della cura della comunicazione e dell’informazione
  • Area della prevenzione e gestione dei conflitti
  • Area comportamentale ed etica

Altre informazioni

  • Il corso viene erogato su misura. Contattaci per eventuali informazioni o per organizzare il corso presso la tua sede o in videoconferenza.

    Ti interessa questo corso?

    Chiamaci allo 030 377 6990

    oppure compila i campi sottostanti e ti contatteremo il prima possibile.