Test sierologici e tamponi: indicazioni di Regione Lombardia

La Giunta di Regione Lombardia ha approvato in data 12/5/2020, le delibere n. 3131 e n. 3132 , in materia di tamponi e test sierologici.

In particolare la n. 3131  in merito ai test sierologici”, prevede:

  • Percorsi di riammissione nella vita sociale delle persone poste in isolamento domiciliare durante la fase del lock-down (a tali soggetti viene offerta la possibilità di sottoporsi ad indagine sierologia e vengono poi individuati i percorsi per la riammissione nella vita sociale)
  • Utilizzo dei test sierologici extra Servizio Sanitario Regionale, in uno specifico ambito collettivo (esempio: percorsi di screening per ambienti di lavoro): in questo caso vengono disciplinate le modalità di attivazione del percorso, tra le quali si segnala in particolare la necessità di verificare (ed evidenziare) la disponibilità di tamponi presso il laboratorio individuato, in numero pari ad almeno il 10% del numero di soggetti che si intende sottoporre a screening. Infatti il documento prevede che la positività a test sierologico comporta la successiva verifica della contagiosità mediante tampone.

Si rimanda al testo allegato alla delibera per un’analisi di dettaglio.

Data di pubblicazione: 14/05/2020

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei