Nuovo vaccino italiano: l’UE approva gli aiuti di Stato

Data di pubblicazione: 23/03/2021

La Commissione europea ha approvato la misura italiana di aiuto di Stato per sostenere la ricerca su un nuovo vaccino contro il COVID-19.

Per un valore di 40 milioni di euro, gli aiuti di Stato dall’Italia sono destinati alle attività di ricerca e sviluppo dell'impresa biotecnologica ReiThera S.r.l, in Lazio, e il sostegno pubblico assumerà la forma di sovvenzioni dirette.

Scopo della misura è contribuire allo sviluppo del vaccino sperimentale ReiThera, aiutando l’impresa nella fase II/III della sperimentazione, che ha lo scopo di confermare che il vaccino è sicuro ed efficace.

La misura di aiuto è stata approvata in quanto conforme alle norme del quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza COVID-19: infatti, la misura di aiuto coprirà meno del 60% dei costi di ricerca e sviluppo e i risultati delle attività di ricerca saranno messi a disposizione di terzi nello Spazio economico europeo a condizioni di mercato non discriminatorie, e attraverso licenze non esclusive.

(Fonte: first.aster)

[coronavirus] [covid] [covid-19] [covid 19] [dpcm] [pandemia] [lockdown]

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei