MISE - Fondo di garanzia per le PMI: pubblicato il 18° rapporto trimestrale dedicato

Online un report che analizza, anche su base territoriale, l'utilizzo dello strumento.

2.457 imprese; 4.223 operazioni per un totale di circa 870 milioni di euro: sono solo alcuni dei dati che emergono dal rapporto "Le imprese innovative e il Fondo di Garanzia per le PMI: startup innovative, incubatori certificati e PMI innovative", che il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato sul proprio sito e che rappresenta lo stato dell’arte al 31 dicembre 2018 del Fondo di Garanzia per le PMI (FGPMI).

Com’è noto, dal settembre del 2013 le startup innovative che intendono ottenere un finanziamento bancario possono richiedere l’intervento del FGPMI gratuitamente, seguendo una procedura semplificata che le esonera da una valutazione del merito creditizio ulteriore rispetto a quella già effettuata dall’istituto di credito.

Interessante anche l’analisi della diffusione territoriale dello strumento, che vede un maggiore utilizzo al Nord e segnatamente in Lombardia (regione che da sola cuba 278 milioni di euro di risorse utilizzate).

Degno di nota è infine il dato relativo alle PMI innovative, che a partire dalla metà del 2016 possono utilizzare il medesimo strumento: a due anni e mezzo di distanza, 158 di esse risultano essere destinatarie di 289 operazioni di finanziamento, per un ammontare totale che si attesta intorno ai 95 milioni di euro.

(Fonte: MISE)

Data di pubblicazione: 04/02/2019

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professioni