INAIL: scatta l’ora del bando ISI 2018

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, l’Istituto ha dato il via all’iter 2018/2019 per il bando che prevede un contributo in conto capitale fino a 130.000 euro

Pubblicato il bando “Isi 2018”. L’INAIL rinnova dunque anche sul 2019 l’iniziativa di agevolazione rivolta alle imprese, mirata a incentivare la realizzazione di progetti per il miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana il 20 dicembre.

E a disposizione ci sono ben 370 milioni di euro, in assoluto la somma più alta stanziata nelle nove edizioni del bando, il cui ammontare complessivo, calcolato sulle nove annualità, supera i 2 miliardi di euro. Confermata la formula delle edizioni precedenti: la somma è ripartita in budget regionali e suddivisa su 5 assi di finanziamento definiti in funzione della tipologia di destinatari e di progetti.

Ogni domanda potrà ambire all’assegnazione di un contributo in conto capitale (fondo perduto) fino a 130.000 euro a copertura del 65 per cento dell’investimento.

Molto ampia la rosa dei destinatari: le imprese, anche individuali, iscritte alla camera di commercio nei settori dell’industria, dell’agricoltura e dell’artigianato. A queste si aggiungono gli enti del terzo settore con  un asse di finanziamento dedicato ai progetti di riduzione del rischio dovuto alla movimentazione dei carichi.

Le domande di contributo dovranno essere compilate on line dall’11 aprile al 30 maggio, mentre la data dell’invio telematico (il click day) verrà comunicata il 6 giugno 2019.

(Fonte: Ufficio Stampa INAIL)

Data di pubblicazione: 20/12/2018

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoquestiobaqfondo professioni