Horizon Europe: 3,4 miliardi di euro per digitalizzazione, green e autonomia strategica dell'Europa

Data di pubblicazione: 06/04/2021

I fondi saranno destinati principalmente alle tecnologie digitali d’avanguardia, alla produzione verde e alla ricerca spaziale.

Del budget totale da assegnare a questo cluster, 724 milioni di euro saranno spesi per la digitalizzazione dei settori manifatturiero e delle costruzioni e per ridurre la loro impronta di carbonio. I bandi daranno la priorità ai progetti di R&S che contribuiscono alle applicazioni dell'economia circolare, come il riciclo dei rifiuti e il passaggio alle energie rinnovabili.

759 milioni di euro saranno investiti in progetti di R&S per aiutare l'UE a raggiungere l'autonomia strategica sviluppando le proprie tecnologie digitali e altri 346 milioni di euro sono previsti per progetti che aiutano le aziende dell'UE a standardizzare e condividere i dati industriali.

Nei prossimi due anni, l'UE investirà anche 733,5 milioni di euro in progetti per sviluppare comunicazioni wireless di nuova generazione, intelligenza artificiale e calcolo quantistico. Inoltre, ci saranno bandi di finanziamento della ricerca per i processori a bassissima potenza e per sviluppare la leadership dell'innovazione nell'elettronica e nella fotonica.

Inoltre, un bando da 290 milioni di euro finanzierà progetti per l’utilizzo dei dati per i sistemi globali di navigazione satellitare e per il programma di osservazione della terra Copernicus, per aiutare il settore dei trasporti a sviluppare nuovi servizi di mobilità e ridurre le emissioni. I progetti all’interno di questo bando dovrebbero trovare nuovi modi per ridurre i costi di produzione e di funzionamento dei razzi, compreso lo sviluppo di tecnologie di propulsione verde, entro il 2030.

(Fonte: Aster)

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei