Fondo Europeo Investimenti: più risorse per le imprese colpite dal Covid-19 e per la transizione digitale e “green”

Data di pubblicazione: 04/03/2021

Approvato un aumento del capitale sociale del Fondo da 4,5 a 7,4 miliardi di euro circa.

L'aumento di capitale del FEI apporterà notevoli risorse aggiuntive per aiutare le piccole e medie imprese europee colpite dalla crisi Covid-19, per sostenere la trasformazione verde e digitale dell'economia dell'UE, e per attuare il programma InvestEU e il Fondo paneuropeo di garanzia del gruppo BEI, iniziativa finalizzata a proteggere le imprese dagli effetti dannosi della pandemia.

Per aumentare il sostegno al mercato del finanziamento delle PMI e l'attività di capitale di rischio e di crescita, saranno attuate diverse misure, quali strumenti di garanzia, cartolarizzazione, microfinanza e un rafforzamento delle attività di private equity e venture capital.

Il FEI è stato rinnovato con nuovi strumenti e iniziative in settori che vanno dalla tecnologia spaziale e intelligenza artificiale alla finanza inclusiva e all'impatto sociale, incanalando il capitale privato verso obiettivi di politica pubblica. L’aumento nella capacità di erogazione del FEI gli consente di rispondere alle esigenze urgenti che le imprese devono attualmente affrontare in tutta l’UE e di stimolare la loro crescita, occupazione e innovazione.

(Fonte: first.aster)

[coronavirus] [covid] [covid 19] [covid-19] [dpcm] [pandemia]

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei