Bruxelles propone regole semplificate per gli aiuti di Stato

Data di pubblicazione: 12/07/2019

Potrebbero essere esentate dal controllo preliminare della Commissione alcune tipologie di aiuto.

La Commissione europea invita gli Stati membri e le altre parti interessate a presentare osservazioni sulla propria proposta di esentare dal controllo preliminare della Commissione, nell'ambito della normativa degli aiuti di Stato, gli aiuti concessi attraverso i fondi nazionali per progetti sostenuti nell'ambito di determinati programmi gestiti a livello centrale dell’UE.

La Commissione ha avviato una prima consultazione pubblica su una revisione mirata del regolamento generale di esenzione per categoria (RGEC), al fine di estenderne l'applicazione, in una serie limitata di condizioni, ai fondi nazionali coinvolti nei seguenti tre settori:

  • finanziamento e operazioni di investimento sostenute dal Fondo InvestEU;
  • progetti di ricerca, sviluppo e innovazione (RD&I) che hanno ricevuto un "seal of excellence" nell'ambito di Horizon 2020, nonché progetti nell'ambito del futuro programma Horizon Europe;
  • progetti di cooperazione territoriale europea (CTE).

Il periodo per le consultazioni scadrà il 27 settembre 2019.

(Fonte: first.aster)

Torna alle news

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei