fondi interprofessionali

Fondi interprofessionali: cosa sono?

Capitolo 1

Alla scoperta dei Fondi interprofessionali

I Fondi Interprofessionali sono organismi associativi di diritto privato, istituiti in base ad accordi interconfederali stipulati "dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale" e si alimentano, in base alle adesioni delle imprese, con il contributo dello 0,30% sul monte salari.

La costituzione di veri e propri fondi dedicati venne prevista dall'art. 118 della legge 23 dicembre 2000 n. 388 (legge finanziaria 2001), sulla base di quanto già previsto dal punto d) dell'art. 17 della 24 giugno 1997 n. 196 (cosiddetto pacchetto Treu) che prevedeva il finanziamento di piani formativi, aziendali e territoriali, per mezzo di uno o più fondi gestiti da rappresentanti dei lavoratori e delle imprese.

I fondi possono finanziare interventi di informazione, formazione, addestramento e aggiornamento continuo dei lavoratori occupati in aziende di tutti i settori: industria, artigianato, commercio, servizi, agricoltura, ecc.

Possono utilizzarli, previa adesione, le aziende in regola con i versamenti dei contributi integrativi per la disoccupazione involontaria, per finanziare la formazione dei propri dipendenti.

Capitolo 2

Aderire a un Fondo Interprofessionale

L'adesione a un fondo interprofessionale serve a finanziare in tutto o in parte i costi della formazione del personale dipendente (sono esclusi titolari, soci o collaboratori), accedendo ai contributi messi a disposizione delle aziende.

Come si aderisce?

Per aderire a un Fondo basta scegliere nella "DenunciaAziendale" del flusso UNIEMENS aggregato, all'interno dell'elemento "FondoInterprof", l'opzione "Adesione" selezionando il codice che corrisponde al fondo prescelto (ce ne sono circa una ventina) e inserendo il numero dei dipendenti (solo quadri, impiegati, operai e apprendisti) interessati all'obbligo contributivo. In questo modo, si indica la propria volontà di affidare a tale Fondo il proprio contributo INPS dello 0,30%.

Quanto costa questa adesione?

Nulla: l'adesione a un Fondo è libera e gratuita! L'azienda è già assoggettata al contributo dello 0,30%, che salvo adesione a un Fondo in particolare, viene versato automaticamente all'INPS (e va sostanzialmente perso).

Torna alle guide

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro