bando inail

Bando Isi Inail 2018 - ASSE 3: Beneficiari, interventi e spese ammesse

Capitolo 6

Nel terzo asse (ASSE 3) sono ammesse tutte le imprese ad esclusione delle micro e piccole imprese agricole. L'asse rivolge l'attenzione ai seguenti interventi:

Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – spese per interventi di bonifica da Materiali Contenenti Amianto: unicamente quelli relativi alla rimozione con successivo trasporto e smaltimento, anche previo trattamento in impianto autorizzato, in discarica autorizzata. Per amianto si intendono i seguenti silicati fibrosi: actinolite d'amianto, grunerite d'amianto, antofillite d'amianto, crisotilo, crocidolite, tremolite d'amianto. Sono ammissibili:

  • Le spese di progetto;
  • Le spese tecniche e assimilabili

L'importo totale del progetto, dato dalla somma delle spese A e B, è finanziabile nella misura del 65% sempreché sia compreso tra il contributo minimo erogabile di euro 5.000,00 e il contributo massimo erogabile di euro 130.000,00. Le spese tecniche e assimilabili sono finanziabili entro la percentuale massima del 10% rispetto ai costi di progetto, con un importo massimo complessivo di euro 10.000,00. Ferme restando le condizioni di cui sopra, l'importo massimo concedibile per la perizia giurata è pari a euro 1.200,00. Non sono finanziabili le spese relative al rifacimento/consolidamento delle strutture di sostegno della copertura e al rifacimento degli elementi strutturali del tetto, delle orditure, dei solai, delle travature e i costi di nuovi elementi tecnologici integrati, di pannelli solari o moduli fotovoltaici. Le spese di progetto relative alla rimozione e al rifacimento della copertura possono essere computate nella misura massima di 60 €/mq così determinata:

  1. valore limite di 30 €/mq per i lavori di bonifica incluso il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti contenenti amianto prodotti;
  2. valore limite di 30 €/mq per il rifacimento della copertura (acquisto e posa in opera della copertura sostitutiva e degli elementi edili ad essa accessori);

Qualora, oltre alla copertura, sia presente una sottocopertura in MCA, potranno essere aggiunte:

  1. alle spese di cui al punto a) le spese di bonifica della sottocopertura con un valore limite di 20 €/mq;
  2. alle spese di cui al punto b) quelle di rifacimento della sottocopertura con un valore limite di 10 €/mq. In questo caso le spese complessive computabili possono raggiungere i 90 €/mq;

Gli altri Assi:

Torna alle guide

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professioni