Superbonus 110%: le novità della Legge di Bilancio 2021

Richiedi informazioni

D.L. 34/2020 art. 119 e ss.mm.ii.

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Il Decreto Rilancio ha introdotto una detrazione pari al 110% delle spese relative a specifici interventi di efficienza energetica (anche attraverso demolizione e ricostruzione) e di misure antisismiche sugli edifici sostenute dal 01/07/2020 al 30/06/2022 (nuovo termine introdotto dalla Legge di Bilancio 2021).

Beneficiaricondomini, persone fisiche al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, arti e professioniIstituti autonomi case popolari (IACP) comunque denominati, cooperative di abitazione a proprietà indivisa, enti del Terzo settore, associazioni e società sportive dilettantistiche (per determinate tipologie di intervento).

La detrazione va ripartita tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo e in quote annuali di pari importo per la parte di spesa sostenuta nel 2022, e spetta per i seguenti interventi "trainanti":

  1. interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano l'involucro dell'edificio con un'incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell'edificio o dell'unità immobiliare situata all'interno di edifici plurifamiliari che sia funzionalmente indipendente e disponga di uno o più accessi autonomi dall'esterno. Previsti specifici massimali di spesa in base alle tipologie di edificio;
  2. interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria, a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto, a pompa di calorePrevisti specifici massimali di spesa in base alle tipologie di edificio; 
  3. interventi sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari situate all'interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall'esterno per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria, a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto;
  4. interventi antisismici e di riduzione del rischio sismico.

Altre novità Legge di Bilancio 2021:

  • punto 1: ammessi anche gli interventi di coibentazione del tetto;
  • incluse tra i beneficiari le persone fisiche con riferimento agli interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate;
  • estensione della fruizione al 31/12/2022 per gli interventi di riqualificazione energetica effettuati dagli istituti autonomi case popolari (IACP) comunque denominati (30/06/2023 se entro il 31/12/2022 sono stati effettuati lavori per almeno il 60%);
  • per gli interventi effettuati dai condomini per i quali alla data del 30/06/2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 60% dell'intervento complessivo, la detrazione spetta anche per le spese sostenute entro il 31/12/2022.

Ulteriori interventi per cui spetta il superbonus (se eseguiti congiuntamente ad almeno uno di quelli trainanti):

  • efficientamento energetico (ecobonus);
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • installazione delle colonnine di ricarica dei veicoli elettrici;
  • installazione di impianti solari fotovoltaici (Novità Legge di Bilancio 2021: anche su strutture pertinenziali agli edifici).

La detrazione è concessa a condizione che la regolarità degli interventi sia asseverata da professionisti abilitati, che devono anche attestare la congruità delle spese sostenute.

Le detrazioni fiscali possono anche essere fruite sotto forma di crediti d'imposta o sconti sui corrispettivi, cedibili ad altri soggetti. La cessione può essere disposta in favore:

  • dei fornitori di beni e servizi necessari alla realizzazione degli interventi;
  • di altri soggetti (persone fisiche, anche esercenti attività di lavoro autonomo o d'impresa, società ed enti);
  • di istituti di credito e intermediari finanziari.

[superbonus] [ecobonus] [sismabonus] [decreto rilancio] [detrazione] [legge finanziaria 2021]

Riferimento di legge: D.L. 34/2020 art. 119 e ss.mm.ii.Scadenza: 30-06-2023Documenti allegati (registrati per vederli): 1895_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei