Sostegno alla residenzialità di minori disabili gravissimi

Richiedi informazioni

D.g.r. Lomb. 1152/2019

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Erogazione di servizi di accoglienza e assistenza in strutture apposite, e di un'indennità fino ad euro 270,00 al giorno.

Destinatari: minori con disabilità gravissima, in condizioni di stabilità clinica che, in ordine alle gravi compromissioni nelle aree vitali, motorie, sensoriali, intellettive, del linguaggio e del comportamento, risultino non più appropriatamente assistibili in ambito ospedaliero.

Requisiti di inclusione:

  • età inferiore a 18 anni;
  • punteggi alla "Scheda di valutazione minori gravissimi" pari o superiori a 13 e differenziati in relazione all'età;
  • non sono ammessi i minori in condizioni di instabilità clinica controllabili unicamente in un contesto ospedaliero, e i minori con disturbi del neurosviluppo e disabilità complessa per i quali risultino più appropriati interventi riabilitativi.

La richiesta di accesso alle prestazione deve essere inoltrata all'ATS di residenza del minore, la quale si occupa di coordinare l'equipe che dovrà valutare la situazione del minore.

La prestazioni erogate ai minori ammessi alla misura sono:

  • assistenza medica e assistenza specialistica;
  • assistenza infermieristica;
  • assistenza tutelare;
  • interventi riabilitativi;
  • attività educative e di animazione;
  • supporto alla famiglia;
  • monitoraggio e relazioni costanti con i servizi territoriali;
  • erogazione di una diaria compresa tra euro 200,00 ed euro 270,00.
Riferimento di legge: D.g.r. Lomb. 1152/2019Documenti allegati (registrati per vederli): 1686_Residenzialità minori disabili grvissimi.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei