Selezione di strategie di sviluppo urbano sostenibile

Richiedi informazioni

D.d.g. Lomb. 295/2021

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Regione Lombardia promuove una manifestazione di interesse allo scopo di selezionare i Comuni, e le relative strategie di sviluppo urbano sostenibile, nei quali i Programmi Operativi Regionali FESR ed FSE+, nel periodo di programmazione europea 2021-2027, concentreranno risorse per affrontare il tema della disuguaglianza in ambiti urbani, sostenendo l’attuazione di specifiche strategie di sviluppo urbano sostenibile.

Possono rispondere all'iniziativa Comuni capoluogo di provincia o con popolazione superiore a 50.000 abitanti.

L’obiettivo strategico del percorso, che si avvia con la manifestazione di interesse, è la selezione, implementazione e la successiva attuazione di strategie di rigenerazione sostenibile di alcune aree urbane che, facendo leva sulla dimensione dell’abitare, della scuola e della qualità dei servizi sociosanitari, puntino ad aumentare l’inclusione sociale delle popolazioni più fragili (per età, genere e vulnerabilità materiale ed immateriale), riducendo le disuguaglianze materiali ed immateriali e ponendo al centro le comunità locali.

L’intervento deve essere materiale, sullo spazio pubblico, sul costruito, sulla dotazione di servizi, e immateriale, attraverso il coinvolgimento delle comunità locali, la promozione dell’economia urbana, il rafforzamento delle competenze.

Tipologie di interventi che possono essere previsti (esempi):

  • riqualificazione energetica ed ambientale di edifici pubblici e incentivazione alla rigenerazione degli spazi pubblici;
  • potenziamento della connettività digitale e delle capabilities per la sua piena accessibilità;
  • definizione di politiche attive del lavoro e di percorsi di formazione per le fasce più fragili della popolazione;
  • potenziamento dell’economia locale attraverso la formazione all’imprenditorialità, la promozione di centri culturali e luoghi per attività creative, l’offerta di spazi di coworking;
  • potenziamento delle strutture per attività didattiche;
  • riqualificazione ed efficientamento ecologico di edifici scolastici;
  • riorganizzazione delle reti sociosanitarie e socioassistenziali;
  • sostegno alle reti del terzo settore a supporto di anziani e fragili.

Dotazione finanziaria: da definire a seguito dei negoziati in sede europea e nazionale sul riparto delle risorse UE per il periodo 2021-2027.

Ciascun comune partecipante alla manifestazione d'interesse dovrà indicare il proprio contributo finanziario potenziale.

La favorevole conclusione della procedura di manifestazione di interesse, con il superamento della selezione, non porta alla diretta attribuzione di vantaggi economici ma permette l’accesso ad un percorso di co-programmazione strategica dei Programmi Operativi Regionali 2021-2027. Successivamente verrà definito l’ammontare delle risorse per ciascun territorio.

Termini di presentazione della domanda di adesione alla manifestazione di interesse: dalle 12:00 del 01/02/2021 alle 23.59 del 18/03/2021

Tipologia di istruttoria: valutativa a graduatoria.

[spazio urbano] [città] [capoluoghi] [covid] [covid 19] [dpcm] [rigenerazione] [aree disagiate] [fragilità] [enti pubblici]

Riferimento di legge: D.d.g. Lomb. 295/2021Scadenza: 18-03-2021Documenti allegati (registrati per vederli): 1971_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei