Formazione continua 2022: voucher per le imprese

Richiedi informazioni

POR FSE Lomb. 2014-2020 Asse I Azione 8.6.1

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo fino a euro 50.000,00 annui per ciascuna impresa.

Obiettivo: accrescimento delle competenze della forza lavoro occupata nel territorio regionale, mediante la concessione di voucher aziendali per la fruizione di corsi di formazione continua selezionabili dal Catalogo Regionale di Formazione Continua.

Dotazione finanziaria 2020-2021: euro 26.500.000,00. Dotazione 2022: euro 8.500.000,00.

Consulta il CATALOGO dei corsi SAEF approvati da Regione Lombardia.

Con D.g.r. 5648 del 30/11/2021 la Giunta regionale ha stabilito la prosecuzione della misura di Formazione Continua anche per il 2022, prevedendo una dotazione finanziaria di euro 8.500.000,00.

Le novità previste riguardano il Catalogo regionale delle offerte formative della Formazione continua, in particolare in linea con gli obiettivi strategici del PNRR sono stati decisi:

  • l’inserimento di una nuova area strategica denominata “Transizione digitale”; 
  • la modifica dell’area strategica “Sostenibilità ambientale” in “Sostenibilità ambientale e transizione ecologica”.
Per quanto riguarda il Catalogo, la finestra entro la quale presentare nuove offerte formative è stata riaperta il 03/01/2022 e sarà attiva fino alle ore 17.00 del 30/09/202

 

Possono beneficiare dei voucher le imprese aventi unità produttiva/sede operativa ubicata in Regione Lombardia, e rientranti nelle seguenti categorie:

  • imprese iscritte alla Camera di Commercio di competenza;
  • imprese familiari, di cui all’art. 230-bis del Codice Civile;
  • Enti del Terzo Settore che svolgono attività economica (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali, incluse le cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso, associazioni, riconosciute o non riconosciute, fondazioni) iscritte ai registri (regionale/provinciale nelle more dell’attuazione del Registro Nazionale, ai sensi del D.Lgs 117/2017);
  • associazioni riconosciute e fondazioni che svolgono attività economica, aventi personalità giuridica e pertanto iscritte al Registro Regionale delle persone giuridiche;
  • cooperative;
  • liberi professionisti oppure, se esercitanti in forma associata, la relativa associazione.

Destinatari degli interventi formativi:

  • lavoratori dipendenti di micro, piccole, medie e grandi imprese assunti presso una sede operativa/unità produttiva localizzata sul territorio di Regione Lombardia;
  • titolari e soci di micro, piccole, medie e grandi imprese con sede legale in Lombardia e iscritte alla Camera di Commercio di competenza;
  • lavoratori autonomi e liberi professionisti con domicilio fiscale localizzato in Lombardia che esercitano l’attività sia in forma autonoma sia in forma associata.

Caratteristiche dell'agevolazione.

L’agevolazione è concessa sotto forma di voucher formativi aziendali destinati ai lavoratori in possesso dei requisiti previsti. La misura consente ai lavoratori di partecipare ai corsi di formazione approvati sul Catalogo regionale (in costante aggiornamento).

Il voucher ha un valore massimo di euro 2.000,00. Ciascun lavoratore può fruire di uno o più percorsi formativi, fino al raggiungimento del valore complessivo del voucher.

Il costo massimo rimborsabile all’impresa per la fruizione dei percorsi si differenzia in funzione del livello di competenze da acquisire:

  • EQF tra 6 e 8: fino a euro 2.000,00 per lavoratore;
  • EQF tra 4 e 5: fino a euro 1.500,00 per lavoratore;
  • EQF 3: fino a euro 800,00 per lavoratore.

Ogni impresa avrà a disposizione un importo massimo di euro 50.000,00 spendibili su base annua.

L’impresa può selezionare l’offerta formativa dal Catalogo regionale. In alternativa è possibile definire direttamente con un ente formativo i contenuti dell’offerta formativa sulla base delle proprie esigenze aziendali. Sarà cura dell’operatore stesso trasmetterla a Regione Lombardia ai fini dell’inserimento nel Catalogo regionale.

Termini di presentazione delle domande: entro il mese di gennaio 2022 sarà adottato l’Avviso pubblico per la presentazione delle domande di voucher da parte delle aziende

.

[formazione] [formazione continua] [voucher] [voucher formativi] [percorsi formativi] [catalogo formativo] [offerta formativa]

Riferimento di legge: POR FSE Lomb. 2014-2020 Asse I Azione 8.6.1Note scadenza: Bando di prossima pubblicazioneDocumenti allegati (registrati per vederli): 1321_Fase VI.zip

Torna ai finanziamenti alla formazione

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei