Formazione a sostegno dell'innovazione digitale e tecnologica

Richiedi informazioni

Fondimpresa Avviso 1/2021

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Finanziamento fino a euro 250.000,00 per piani formativi.

Obiettivo: formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo che stanno realizzando un progetto o un intervento di innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto o di processo.

Dotazione finanziaria: euro 20.000.000,00, suddivisi in 4 Macro aree.

Beneficiari: aziende aderenti a Fondimpresa non beneficiarie di Piani finanziati sull’Avviso 1/2019. Sono compresi tra i destinatari anche i lavoratori posti in cassa integrazione guadagni o con contratti di solidarietà.

Soggetti proponenti i Piani formativi: imprese beneficiarie dell’attività di formazione; enti iscritti nell’Elenco dei Soggetti Proponenti qualificati da Fondimpresa. Il Piano deve in ogni caso prevedere la partecipazione di Dipartimenti di Università pubbliche e private oppure Enti pubblici di ricerca oppure Organismi di ricerca.
Il Soggetto Proponente deve svolgere direttamente le attività del Piano, fatte salve eventuali deleghe specialistiche o affidamenti a partner qualificati preventivamente autorizzati da Fondimpresa.

Il Piano formativo finanziato deve riguardare esclusivamente il seguente ambito: progetti o interventi di innovazione digitale e/o tecnologica nelle imprese aderenti che riguardano l’introduzione di nuovi prodotti e/o processi o un notevole miglioramento di quelli già esistenti, e che richiedono, in una o più fasi della realizzazione e/o del trasferimento, la formazione del personale interessato.

Il Piano può essere realizzato a livello aziendale, interaziendale, territoriale o settoriale. Ciascun Piano formativo può interessare una sola Macro Area.
E’consentita la partecipazione al Piano di aziende che sono utilizzatrici dell’innovazione digitale e/o tecnologica nell’ambito della filiera produttiva (ad es. fornitore della azienda beneficiaria che utilizza in tutto o in parte l’innovazione oggetto del Piano) nel limite massimo del 20% dei lavoratori posti in formazione.

Non sono previsti vincoli nella ripartizione tra le sessioni d’aula e seminariali e le modalità non tradizionali e innovative, anche con l’apprendimento in situazioni di compito. Azioni formative di livello base: consentite nel limite massimo del 20% del totale delle ore di formazione.

Durata di ciascuna azione formativa: min. 8 ore - max. 100 ore.
Massimale di ore frequentabili da ciascun lavoratore: 100.

E' possibile utilizzare la modalità "ADA - Apprendimento a Distanza Attivo" a patto che si garantisca il tracciamento delle attività svolte. 

Formazione obbligatoria: non ammessa.

Conclusione delle attività formative: entro 12 mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione a finanziamento.

Requisiti minimi di partecipazione ai Piani:

  • macro Aree A, B, C: almeno 15 dipendenti in possesso dei requisiti richiesti;
  • macro Area D: almeno 5 imprese aderenti con un minimo di 30 lavoratori in formazione in possesso dei requisiti richiesti.

I firmatari dell’accordo corrispondente al Piano formativo devono nominare, prima della presentazione del medesimo Piano, un Comitato paritetico di Pilotaggio con propri esponenti, in numero non superiore a 6, che garantisca la pariteticità di voto tra le rappresentanze datoriali e quelle sindacali.

Macro aree:

  • A: Piani con aziende aderenti beneficiarie del NORD (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trento, Provincia di Bolzano); finanziamento min. euro 50.000,00 - max. euro 150.000,00;
  • B: Piani con aziende aderenti beneficiarie del CENTRO (Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise); finanziamento min. euro 50.000,00 - max. euro 150.000,00;
  • C: Piani con aziende aderenti beneficiarie del SUD E ISOLE (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna); finanziamento min. euro 50.000,00 - max. euro 150.000,00;
  • D: Piani su base multi regionale; aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere; finanziamento min. euro 100.000,00 - max. euro 250.000,00.

Al finanziamento di ciascun Piano concorrono le risorse del “Conto Formazione” delle aziende aderenti; il finanziamento massimo del Conto di Sistema per impresa aderente, al netto dell’apporto del suo Conto Formazione, non può essere superiore a euro 50.000,00.

Parametro di finanziamento massimo dei Piani: euro 200,00 per ora di corso.

Regime di aiuto: Reg. 651/2014 oppure de minimis.

Tipologia di istruttoria: valutativa a sportello.

Termini di presentazione dei Piani formativi: dalle 9.00 del 30/03/2021 alle 13.00 del 31/12/2021.

[fondi interprofessionali] [formazione] [formazione continua] [innovazione] [transizione 4.0] [digitalizzazione]

Riferimento di legge: Fondimpresa Avviso 1/2021Scadenza: 31-12-2021Documenti allegati (registrati per vederli): 1970_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei