Fonservizi - conto formazione aziendale (CFA)

Richiedi informazioni

Fonservizi - conto formazione aziendale (CFA)

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

L’agevolazione consente all’impresa beneficiaria di usufruire di corsi completamente rimborsabili, fino ad un importo massimo dato dalla somma dell’importo già disponibile sul "Conto Formazione" dell'azienda proponente e del "maturando" stimato (la cifra che l’impresa accantonerà nei prossimi dodici mesi).

Obiettivo:
per favorire l’accesso ai finanziamenti per la formazione continua, Fonservizi mette a disposizione delle imprese aderenti la possibilità di attivare il proprio Conto Formazione Aziendale (CFA), strumento rapido e semplificato, che permette di presentare Piani Formativi condivisi con le Parti Sociali, utilizzando direttamente il 70 % o l’80% di quanto versato al Fondo dal momento dell’attivazione.

La scelta di utilizzare l’80 % del contributo comporta per l’Impresa l’esclusione dalla partecipazione a tutti gli Avvisi ed un periodo minore di disponibilità delle risorse.

Destinatari:
apprendisti, impiegati, operai e quadri, dipendenti di aziende di qualsiasi dimensione purché aderenti a Fonservizi, per i quali sussista l’obbligo del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge n.845/1978(cosiddetto 0,30%)

Caratteristiche dell'intervento:
l’attivazione del Conto Formazione Aziendale è facoltativa da parte delle imprese aderenti a Fonservizi e può essere effettuata in qualsiasi momento dell’anno.

Rispetto agli Avvisi del Conto Sistema, il Conto Formazione Aziendale si caratterizza per una maggiore libertà data alle imprese nella presentazione e gestione di un Piano Formativo, ovvero:

· Facilità di presentazione

· Minima documentazione per l’ammissibilità del Piano

· Assenza dei parametri di costo orario

· Piena libertà nella scelta delle tematiche formative oggetto dei piani

· Piena libertà di scelta dei fornitori

· Assenza di massimali di spesa

· Nessun contributo privato

Le azioni formative possono essere svolte in presenza, presso l’azienda beneficiaria, oppure a distanza, con modalità frontale (aula) oppure tramite affiancamento o training on the job. I corsi possono riguardare qualsiasi tematica, dalla sicurezza sul lavoro alla gestione aziendale, dalla comunicazione alla vendita, dalle lingue all’informatica, ecc.

Scadenze previste:
ciascuna impresa aderente deve utilizzare le risorse affluite sul proprio Conto Formazione Aziendale entro i tre anni successivi a quello di accantonamento se si è scelto di versare il 70%, oppure entro i due anni successivi se si è optato per l’80%; l'importo non utilizzato entro questo termine viene trasferito al Conto di Sistema (cioè il “conto collettivo” con il quale Fonservizi provvede al finanziamento degli Avvisi, i bandi rivolti alla generalità delle aziende aderenti).

Riferimento di legge: Fonservizi - conto formazione aziendale (CFA)Note scadenza: Sempre aperta

Torna ai finanziamenti alla formazione

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei
TUTELIAMO L'AMBIENTE PARTENDO DAI PICCOLI GESTI

Questa schermata permette al tuo computer di risparmiare energia se si trova in stato di inattività.

Cliccando su un punto qualsiasi del monitor potrai ricominciare la navigazione.