Credito Adesso - finanziamenti a PMI e liberi professionisti

Agevolazione Growing
Richiedi informazioni

Accordo Quadro Regione Lombardia/BEI - Linea Credito adesso

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Credito Adesso è un’iniziativa per finanziare il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale delle imprese operanti in Lombardia; l'iniziativa viene ora estesa ai liberi professionisti, anche associati, e alle emittenti radio-televisive.

Le risorse finanziarie ammontano ad euro 500 milioni per i finanziamenti e ad euro 19,07 milioni per i contributi. Con D.g.r. 1671/2019 è stato stabilito l'aumento delle risorse fino ad un massimo di ulteriori euro 100 milioni.

Possono presentare domanda:

PMI e MID CAP (imprese che non rientrano tra le PMI e presentano un organico inferiore a 3.000 dipendenti):

  • singole e in qualunque forma costituite, comprese le imprese artigiane;
  • con sede operativa in Lombardia;
  • iscritte al registro delle imprese;
  • operative da almeno 24 mesi;
  • appartenenti ad uno dei seguenti settori: manifatturiero (codice ISTAT - ATECO 2007, lett. C), servizi alle imprese (codici ATECO 2007: J60, J62, J63, M69, M70, M71, M72, M73, M74, N78, N79, N81, N82, H49, H52, S.96.01.10), commercio all'ingrosso (codici ATECO G46.2, G46.3, G46.4, G46.5, G46.6, G46.7), costruzioni (codice ISTAT - ATECO 2007, lett. f), turismo (codici ISTAT - ATECO 2007: I55);

LIBERI PROFESSIONISTI:

  • dotati di partita Iva da almeno 24 mesi;
  • operanti in uno dei comuni della Lombardia;
  • iscritti a un albo professionale del territorio lombardo del relativo ordine o collegio professionale o aderenti a una delle associazioni professionali iscritte nell’elenco del Mise;
  • appartenenti ad uno dei settori di cui alla lettera M del codice ISTAT primario - ATECO 2007;

STUDI ASSOCIATI:

  • dotati di partita Iva da almeno 24 mesi;
  • operanti in uno dei comuni della Lombardia;
  • i cui soci risultano iscritti a un albo professionale del relativo ordine o collegio professionale o aderenti a una delle associazioni professionali iscritte nell’elenco del Mise;
  • appartenenti ad uno dei settori di cui alla lettera M del codice ISTAT primario - ATECO 2007.

Con D.g.r. 1671/2019 è stata stabilita, quale unica modalità di accesso all'agevolazione, la modalità semplificata.

Si accede senza presentazione di ordini/contratti, nel rispetto dei seguenti indicatori di fabbisogno di capitale circolante:

  1. importo del finanziamento richiesto: minore o uguale al 15% dei ricavi tipici;
  2. importo del finanziamento richiesto: minore o uguale alla differenza tra attivo circolante e disponibilità liquide.

Tali indicatori dovranno essere rispettati contemporaneamente.

L’applicazione degli indicatori sopra riportati potrà essere eventualmente diversificata per tipologia di impresa e/o per importo del finanziamento richiesto, secondo modalità individuate dal Gestore.

Restano fermi i massimali di finanziamento richiedibili per tipologia di impresa:

  • da euro 18.000,00 a 200.000,00 per i liberi professionisti, gli studi associati e le imprese appartenenti al settore delle emittenti radio-televisive;
  • da euro 18.000,00 a euro 750.000,00 per le PMI;
  • da euro 18.000,00 a euro 1.500.000,00 per le Mid-Cap (intese come imprese che non rientrano tra le PMI e presentano un organico inferiore a 3.000 dipendenti).

È possibile richiedere/ottenere più di un finanziamento a valere su Credito Adesso, entro il limite degli importi massimi sopra riportati. 

I finanziamenti hanno le seguenti caratteristiche:

  • rimborsoamortizing, con rata semestrale a quota capitale costante e senza preammortamento (ad eccezione di quello tecnico necessario a raggiungere la prima scadenza fissa di rimborso del 1 aprile o del 1 ottobre);
  • durata: 24 o 36 mesi;
  • tassi di interesse: Euribor a 6 mesi oltre ad uno spread che varierà in funzione della classe di rischio assegnata;
  • contributo in conto interessi: sul tasso di interesse come sopra determinato, Finlombarda SpA concederà un contributo in conto interessi fino al 4% e comunque fino all’abbattimento totale del tasso.

Termini di presentazione delle domande: fino ad esaurimento fondi.

Riferimento di legge: Accordo Quadro Regione Lombardia/BEI - Linea Credito adessoNote scadenza: Fino ad esaurimento fondiDocumenti allegati (registrati per vederli): 1212_Info Accordo Quadro Regione LombardiaBEI-Credito adesso MODIFICHE.zip 1212_credito adesso nuovo bando.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professioni