Contributi per servizi locali di base per la popolazione rurale

Richiedi informazioni

PSR FEASR Lomb. 2014-2020 Operazione 7.4.01

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo a fondo perduto del 90%.

Obiettivo: assicurare un’adeguata qualità delle vita alle popolazioni locali e trattenerle sui territori, soprattutto i giovani, offrendo loro condizioni equivalenti a quelle di altre aree e nuove opportunità di occupazione.

Territorio di applicazione: Comuni classificati in Aree rurali B, C, e D della Regione Lombardia, di cui all’Allegato. Sono esclusi i territori in aree Leader dove è operativo un Gruppo di Azione Locale (GAL) approvato; sono esclusi i Comuni che ricadono nelle aree A – Poli urbani.

Dotazione finanziaria: euro 2.500.000,00.

Beneficiari:

  • Enti pubblici;
  • associazioni, fondazioni e altri enti di carattere privato con i requisiti seguenti:
    - iscrizione negli appositi albi regionali e/o nazionali, ove previsti;
    - attività costante e documentata sul territorio;
    - compatibilità dello scopo sociale con le attività da realizzare.

I richiedenti inoltre, al momento della presentazione della domanda devono essere titolari di partita IVA o in possesso di codice fiscale ed essere in possesso delle autorizzazioni per la costruzione e l'esercizio dell'impianto.

Sono ammissibili gli investimenti finalizzati all'offerta di servizi in ambito sanitario, socioassistenziale, culturale, ricreativo e ambientale volti ad assicurare un'adeguata qualità della vita alle popolazioni rurali, e che perseguano gli obiettivi seguenti:

  • A. attivare servizi essenziali alla popolazione rurale, in forma integrata per la riduzione dei costi, nei campi: sanitario, trasporti, comunicazioni, servizi di prossimità (es. mercati locali e negozi multiservizi), ecc.;
  • B. avviare e/o potenziare servizi di utilità sociale: assistenza domiciliare, mobilità di persone anziane e diversamente abili, asili nido, servizi per l'infanzia e le famiglie, ecc.;
  • C. sviluppare attività ricreative e didattiche volte alla divulgazione ed al passaggio generazionale del patrimonio culturale e identitario e delle tradizioni delle popolazioni rurali.

Interventi ammissibili:

  1. realizzazione e/o recupero di strutture/fabbricati, comprensive di impianti generici;
  2. acquisto di strumentazione e attrezzature;
  3. acquisto di strumentazione e attrezzature informatiche;
  4. realizzazione di siti multimediali.

Sono inoltre ammissibili, se collegati agli investimenti di cui ai punti da 1 a 4, gli interventi per la realizzazione di indagini e studi per l'analisi del fabbisogno dei servizi essenziali.
Gli interventi che interessano le Aree Natura 2000 saranno assoggettati, se previsto, alla Valutazione di Incidenza secondo le norme vigenti nella legislazione regionale.

Il sostegno è rivolto esclusivamente a infrastrutture su piccola scala (investimento materiale che, in termini di spesa richiesta, non supera il limite di euro 200.000,00, con esclusione delle spese per progettazione e direzione lavori).

Gli interventi devono essere iniziati e le spese sostenute dopo la data di protocollazione della domanda, ad eccezione delle spese per la redazione del progetto e per le indagini tecniche specialistiche a supporto, che devono comunque essere state sostenute dopo la pubblicazione del bando sul BURL (13/04/2021).

Spese ammissibili: spese relative alla realizzazione degli interventi; spese per progettazione e direzione lavori (max. 8% delle spese per gli interventi), collaudi e oneri per la sicurezza, ove previsti, informazione e pubblicità (max. euro 200,00) e costituzione di polizze fideiussorie (max. 0,38% dell’importo ammesso a finanziamento).

Spesa minima ammissibile: euro 20.000,00 (per ogni domanda); ciascun richiedente può presentare al massimo due domande di aiuto.

Regime di aiuto: Quadro temporaneo.

Tipologia di istruttoria: valutativa a graduatoria.

Termini di presentazione delle domande: entro le 12:00 del 30/06/2021.

[piano sviluppo rurale] [agricoltura] [territorio] [infrastrutture] [servizi] [Lombardia]

Riferimento di legge: PSR FEASR Lomb. 2014-2020 Operazione 7.4.01 Scadenza: 30-06-2021Documenti allegati (registrati per vederli): 2003_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei