Contributi per le micro e PMI delle Prealpi Varesine

Agevolazione Growing
Richiedi informazioni

D.d.u.o. Lomb. 9852/2016 e s.m.i.

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo fino al 50% con un massimo di euro 10.000,00.

Risorse complessive: euro 230.000,00.

Beneficiari: MPMI dei settori commercio, turismo, servizi, artigianato di servizio e produzione con vendita diretta dei prodotti, aventi sede operativa in uno dei seguenti comuni: Brusimpiano, Lavena Ponte Tresa, Induno Olona, Porto Ceresio; per Varese il territorio di riferimento è individuato in alcune zone periferiche prossime al territorio montuoso ed al Sacro Monte di Varese.

Interventi ammissibili: avvio di nuove attività o miglioramento di attività già esistenti, nei territori indicati. 

Vengono considerate nuove attività quelle aperte con sede operativa nei territori sopraindicati a far
data dal 01/04/2017 e verranno considerate ammissibili le migliorie apportante ad attività già esistenti, quelle documentate da fatture o altra documentazione valida fiscalmente con data successiva al 01/04/2017.

Spese ammissibili (importo minimo euro 5.000,00):

  • interventi di ripristino strutturale, impiantistico e/o igienico sanitario (anche per eliminazione di barriere architettoniche) al di fuori di quelli dovuti a meri obblighi di legge, presso locali sfitti adibiti a nuove attività;
  • opere edili-murarie ed impiantistiche (anche per eliminazione di barriere architettoniche), non dovute a meri adeguamenti di legge, se finalizzate ad una miglior organizzazione dei locali di attività già esistenti, ad una reale miglioria estetica o alla riduzione dell'impatto ambientale della stessa;
  • arredi finalizzati come al punto precedente;
  • rifacimento e miglioramento delle facciate, delle insegne e delle vetrine, creazione di dehor esterni;
  • acquisizione o miglioramento dei servizi a vantaggio della clientela o del cittadino mediante l'adozione o il potenziamento di sistemi digitali (wi-fi, vetrine interattive, schermi ecc.);
  • macchinari ed attrezzature finalizzate alla qualificazione ed implementazione dell'offerta di servizi e prodotti;
  • interventi per il miglioramento dei livelli di sicurezza interni ed esterni alla struttura (videosorveglianza);
  • miglioramento delle aree private e pertinenziali attigue ad uso pubblico ( es. panchine, fioriere, ecc..) per migliorarne l'attrattività.

Termini di presentazione delle domande: fino ad esaurimento fondi e comunque entro il 31/01/2019 (prima finestra) o entro il 31/05/2019 (seconda finestra).

Riferimento di legge: D.d.u.o. Lomb. 9852/2016 e s.m.i.Scadenza: 31-05-2019Documenti allegati (registrati per vederli): 1654_Sviluppo turistico prealpi varesine.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professioni