Contributi per la rottamazione dei veicoli pesanti

Richiedi informazioni

D.M. 14/08/2020

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributi a fondo perduto fino a euro 20.000,00 per veicolo.

Dotazione finanziaria: euro 25.800.000,00.

Ripartizione delle risorse (per ciascuna delle due annualità 2019 e 2020):

  • euro 6.450.000,00 per la radiazione per rottamazione di veicoli a motorizzazione termica fino ad euro IV di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di veicoli nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate a trazione alternativa a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG, ibrida (diesel/elettrico) e elettrica (full electric);
  • euro 6.450.000,00 per la radiazione per rottamazione di veicoli pesanti a motorizzazione termica fino ad euro IV di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di veicoli nuovi di fabbrica adibiti al trasporto di merci conformi alla normativa euro VI di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate.

Beneficiari

Imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi attive sul territorio italiano (e loro aggregazioni), che rispondano ai seguenti requisiti:
  • siano attualmente iscritte al Registro elettronico nazionale (R.E.N.), e all'Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi;
  • svolgano prevalentemente attività di autotrasporto di cose;
  • procedano alla radiazione, per rottamazione, dei veicoli pesanti a motorizzazione termica fino alla classe anti inquinamento euro IV e di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di veicoli commerciali, nuovi di fabbrica, di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate a trazione alternativa a metano (CNG), gas naturale liquefatto (LNG), ibrida (diesel/elettrico) ed elettrica (full electric) ovvero a motorizzazione termica conformi alla normativa anti inquinamento euro VI di cui al regolamento (CE) n. 595/2009.

Spesa massima per impresaeuro 550.000,00.

I veicoli oggetto di radiazione per rottamazione devono essere stati detenuti in proprietà o ad altro titolo per almeno 3 anni precedenti la data del 23/09/2020. I beni acquisiti non possono essere alienati, concessi in locazione o in noleggio e devono rimanere nella piena disponibilità del beneficiario del contributo fino a tutto il 31/12/2023.

Regime di aiuto: Reg. 651/2014.

Istruttoria:

  • fase 1 - prenotazione delle risorse: accantonamento dell'importo presuntivo del contributo astrattamente spettante alle singole imprese sulla sola base del contratto di acquisizione del bene oggetto dell'investimento;
  • fase 2 - rendicontazione: analitica rendicontazione dei costi di acquisizione dei beni oggetto di investimento.

Termini di presentazione delle domande:

  • annualità 2020: dall'11/11 al 30/11/2020;
  • annualità 2021: dal 01/06 al 21/06/2021.

E' possibile presentare una sola domanda per ciascuna finestra.

[autotrasporto] [rottamazione] [veicoli inquinanti] [conto terzi] [trasporto] [trasporto di cose] [merci]

Riferimento di legge: D.M. 14/08/2020Scadenza: 21-06-2021Documenti allegati (registrati per vederli): 1927_Contributi imprese di trasporto merci 2020_B.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei