Contributi per la promozione del turismo in Lombardia

Agevolazione Growing
Richiedi informazioni

D.g.r. Lomb. 1022/2018

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo a fondo perduto del 70% fino ad euro 75.000,00.

Risorse disponibili: euro 880.000,00.

Beneficiari: 

  • linea borghi: comuni lombardi in forma singola con un massimo di 15.000 abitanti;
  • linea aggregazioni: partenariati composti da almeno due enti locali lombardi.

Sono esclusi i comuni capoluogo di provincia e il comune di Milano.

Sono ammissibili attività di destination marketing, ovvero di definizione, promozione e comunicazione di prodotti turistici espressi dai territori al fine di generare flussi turistici sul territorio lombardo.

Ciascun progetto deve prevedere le seguenti attività minime essenziali:

  • un'attività di comunicazione di carattere "digital" e "social oriented";
  • un'azione b2b (ad esempio partecipazione a fiere o workshop);
  • declinazione di almeno un itinerario tematico esperienziale.

Non sono ammessi interventi di investimento, spese di personale e attività connesse all'ordinaria amministrazione; le spese ammissibili devono essere riconducibili esclusivamente all'acquisizione di beni e servizi necessari allo sviluppo e realizzazione del progetto, e devono essere sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda. 

I progetti devono essere realizzati entro il 31/12/2019.

Termini di presentazione delle domande: dal 04/02/2019 al 25/02/2019.

Riferimento di legge: D.g.r. Lomb. 1022/2018Scadenza: 25-02-2019Documenti allegati (registrati per vederli): 1665_Bando Viaggio in Lombardia.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro