Contributi per l'intrattenimento digitale

Richiedi informazioni

D.M. 18/12/2020

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo a fondo perduto del 50%

Obiettivo: favorire lo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento digitale a livello nazionale, attraverso il sostegno alle fasi di concezione e pre-produzione dei videogiochi, necessarie alla realizzazione di prototipi.

Dotazione finanziaria: euro 4.000.000,00.

Beneficiarie sono le imprese che:

  • svolgono, in via prevalente, l’attività economica di “Edizione di software” o “Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse”;
  • hanno sede legale nello Spazio Economico Europeo;
  • sono soggette a tassazione in Italia per effetto della loro residenza fiscale, ovvero per la presenza di una sede operativa in Italia;
  • hanno un capitale sociale minimo interamente versato e un patrimonio netto non inferiori a euro 10.000,00.

I progetti ammissibili prevedono, attraverso lo sviluppo delle fasi di concezione e pre-produzione di un videogioco, la realizzazione di un prototipo destinato alla distribuzione commerciale.

Requisiti dei progetti:

  • essere realizzati presso una sede operativa in Italia;
  • prevedere, ciascuno, la realizzazione di un singolo prototipo;
  • prevedere spese e costi ammissibili complessivamente non inferiori a euro 20.000,00;
  • essere avviati successivamente alla data di presentazione della domanda;
  • essere ultimati entro 18 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni.

Spese ammissibili: prestazioni lavorative svolte dal personale dell’impresa; prestazioni professionali commissionate a liberi professionisti o ad altre imprese (ad es. consulenze); attrezzature tecniche (hardware); licenze di software. 
Le spese devono essere sostenute dopo la presentazione della domanda. Non sono ammessi titoli di spesa inferiori a euro 500,00.

Regime di aiuto: de minimis.

Tipologia di istruttoria: valutativa a sportello.

Ogni impresa può presentare al massimo due domande di agevolazione in relazione a due diversi progetti.

Termini e modalità di presentazione delle domande: di prossima pubblicazione.

[videogiochi] [videogames] [industria videoludica] [digitalizzazione] [gaming] [ricerca] [creatività] [first playable fund]

Riferimento di legge: D.M. 18/12/2020Note scadenza: Bando di prossima pubblicazioneDocumenti allegati (registrati per vederli): 1980_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei