Contributi alle imprese per la formazione-Bergamo

Richiedi informazioni

Del. CCIAA BG 10/2021

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo fino a euro 8.000,00 per ciascuna impresa.

La Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bergamo mette a disposizione un fondo destinato alla realizzazione di interventi di formazione, non connessi al settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, da parte di Organizzazioni di categoria e a favore delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale in Italia e almeno una sede (legale e/o operativa) nella provincia di Bergamo, con l’obiettivo di aumentarne la competitività attraverso il rafforzamento professionale e occupazionale dei lavoratori.

Dotazione finanziaria: euro 603.000,00.

Le iniziative agevolate dovranno prevedere azioni formative aventi come obiettivo l’aumento della competitività delle imprese operanti nel territorio della provincia di Bergamo.

Sono esclusi i corsi abilitanti o obbligatori, regolati dalla vigente normativa. Sono, altresì, esclusi i corsi relativi alla formazione per l’utilizzo di software gestionali.
Le tematiche dei percorsi formativi dovranno essere coerenti con l’attività esercitata dalle imprese partecipanti.

Tipologie di corsi erogabili:

  • corsi di tipo A): corsi di formazione enogastronomica in aula didattica dotata di attrezzatura altamente specialistica;
  • corsi di tipo B): corsi di formazione altamente specialistici in aula didattica dotata di attrezzatura specialistica o aula informatica dotata di pacchetti gestionali specialistici;
  • corsi di tipo C): corsi di formazione generale, linguistica e informatica in aula didattica non attrezzata o con aula informatica attrezzata per corsi di alfabetizzazione.

Ogni percorso formativo dovrà avere una durata minima di 3 ore e dovrà essere attivato con un numero minimo di 4 partecipanti.

Le attività formative potranno essere svolte anche a distanza, esclusivamente con modalità sincrona.

I corsi in presenza dovranno essere realizzati in provincia di Bergamo.

soggetti attuatori che dovranno erogare le attività formative sono Organizzazioni di Categoria rappresentative delle imprese aventi sede legale e operativa nella provincia di Bergamo.

Dovrà essere assicurata la possibilità a tutte le imprese in possesso dei requisiti di beneficiare degli interventi formativi oggetto del bando, indipendentemente dalla loro appartenenza o meno ad una Organizzazione di Categoria.

La Camera di Commercio riconoscerà alle MPMI un contributo sotto forma di voucher per un valore fino al 100% del corrispettivo richiesto dai soggetti accreditati (attuatori), nel rispetto dei seguenti massimali di spesa:

  • tipologia di corsi A): massimale orario di spesa euro 350,00;
  • tipologia di corsi B): massimale orario di spesa euro 250,00;
  • tipologia di corsi C): massimale orario di spesa euro 160,00

e fino a un contributo massimo di euro 8.000,00 per impresa.

Tutte le attività dovranno concludersi entro il 31/12/2021.

Regime di aiuto: de minimis.

Termini di presentazione delle domande (ai soggetti accreditati da parte delle MPMI): in tempo utile per consentire la realizzazione degli interventi entro la fine del 2021 e nel limite dei fondi disponibili.

[bergamo] [camera di commercio] [formazione] [corsi di formazione] [voucher] [contributo] [contributi] [impresa]

Riferimento di legge: Del. CCIAA BG 10/2021Scadenza: 31-12-2021Note scadenza: Salvo esaurimento fondiDocumenti allegati (registrati per vederli): 1584_Normativa2021.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei