Contributi ai Comuni per sistemi di controllo delle targhe

Richiedi informazioni

D.g.r. Lomb. 4272/2021

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo a fondo perduto fino al 100% con un massimo di euro 50.000,00.

Obiettivi: incentivare la diffusione di dispositivi elettronici fissi o mobili, finalizzati al monitoraggio della circolazione e del parco circolante dei veicoli e relativi sistemi di informazione e gestione in zone a traffico limitato o nelle aree soggette a disposizioni di limitazione della circolazione per motivi ambientali.

Dotazione finanziaria 2021: euro 4.500.000,00.

Beneficiari:

  • i 562 Comuni appartenenti alle Fasce 1 e 2 di cui all’ALLEGATO;
  • le Unioni di Comuni che abbiano tra gli aderenti almeno un Comune dei 562 appartenenti alle Fasce 1 o 2.

Sono finanziabili progetti realizzati sul territorio/viabilità comunale e finalizzati al controllo della circolazione dei veicoli e ai relativi sistemi di informazione e gestione in zone a traffico limitato e/o nelle aree soggette a disposizioni di limitazione della circolazione per motivi ambientali.

Tipologie di interventi finanziabili (sia nuovi impianti sia ammodernamento di impianti esistenti):

  • a) dispositivi elettronici fissi o mobili per la rilevazione e il controllo automatico delle targhe dei veicoli e la rilevazione dei flussi veicolari;
  • b) dotazioni hardware e software strettamente necessarie al funzionamento dei dispositivi di lettura targhe e rilevazione dei flussi veicolari;
  • c) dotazioni hardware e software strettamente necessarie per la raccolta, la consultazione, l’archiviazione e la trasmissione dei dati raccolti dalle strumentazioni;
  • d) opere infrastrutturali e impiantistiche necessarie all’installazione, al funzionamento ed al collegamento degli impianti fissi con la centrale operativa.

Sono esclusi interventi di manutenzione ordinaria.

Spese ammissibili (sostenute a partire dal 23/02/2021): lavori, forniture e pose per la realizzazione/implementazione di impianti; spese tecniche (max. 10% dell’importo complessivo dei lavori/forniture e degli oneri della sicurezza); allacciamenti elettrici; oneri per la sicurezza; oneri di collaudo; IVA. Non è ammesso il noleggio.

Termine ultimo di rendicontazione dei progetti: 20/12/2021.

Ogni Ente presenta una sola domanda. I Comuni facenti parte di un’Unione possono partecipare al bando in forma singola, a condizione che l’Unione di appartenenza non abbia presentato, a sua volta, domanda. 

Tipologia di istruttoria: valutativa a graduatoria.

Termini di presentazione delle domande: dalle 10:00 del 29/03/2021 alle 12:00 del 30/04/2021.

[ambiente] [traffico] [circolazione] [lombardia] [pubblica amministrazione] [monitoraggio] [rilevamento]

Riferimento di legge: D.g.r. Lomb. 4272/2021Scadenza: 30-04-2021Documenti allegati (registrati per vederli): 1981_Normativa_B.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei