Contributi a piani formativi per singoli studi/aziende

Richiedi informazioni

Fondoprofessioni Avviso 03/21

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributi fino a euro 20.000,00 per piani formativi.

Obiettivo dell'Avviso è finanziare piani formativi monoaziendali volti a: migliorare le conoscenze/abilità dei dipendenti e la competitività degli studi professionali/aziende; accompagnare lo sviluppo, anche tecnologico, degli Studi professionali; contribuire alla ripartenza economica delle attività.

Dotazione finanziaria: euro 1.800.000,00.

Beneficiari (enti proponenti): studi professionali/aziende in regola con l’adesione e il versamento a Fondoprofessioni.

Enti attuatori: strutture accreditate presso il Fondo, cui spetta l’attività di analisi del fabbisogno dell’ente proponente e la progettazione dell’intervento, oltre alla trasmissione, gestione, realizzazione e rendicontazione del piano formativo. Il singolo Ente attuatore potrà presentare piani formativi per un valore complessivo massimo di euro 60.000,00 per sportello dell’avviso. E' possibile il coinvolgimento di enti delegati ed enti partner.

Ambiti formativi oggetto di premialità nella valutazione qualitativa:

  • innovazione tecnologica, organizzativa e di processo;
  • salvaguardia ambientale;
  • evoluzione delle abilità personali;
  • sviluppo dell’internazionalizzazione.

Gli studi professionali e le società tra professionisti non possono presentare piani formativi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, privacy e antiriciclaggio.

Contributo massimo per piano formativo: euro 20.000,00.
Durata dei singoli progetti: da 8 a 40 ore, con un minimo di 4 e un massimo di 20 allievi in formazione.
Costo ora/allievo massimo: euro 24,00.

Possono essere previste attività d’aula, training on the job e formazione a distanza sincrona, anche tenuto conto delle misure adottate in conseguenza dell’emergenza Covid-19.

Regimi di aiuto possibili:

  • regolamento UE n. 1407/2013 – De minimis;
  • regolamento UE n. 651/2014 – Aiuti alla formazione (formazione obbligatoria esclusa);
  • regolamento UE n. 1408/2013 – De minimis per settore produzione prodotti agricoli;
  • regolamento UE n. 717/2014 – De minimis per settore pesca e acquacoltura.

Tipologia di istruttoria: valutativa a graduatoria.

Termini di presentazione delle domande:

  • 1° sportello: dal 11/02/2021 al 05/03/2021 (ore 17);
  • 2° sportello: dal 06/09/2021 al 01/10/2021 (ore 17).

[formazione] [fondi interprofessionali] [formazione continua] [piani formativi] [piani aziendali]

Riferimento di legge: Fondoprofessioni Avviso 03/21Scadenza: 01-10-2021Documenti allegati (registrati per vederli): 1977_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei