Contributi a MPMI bresciane: e-commerce, ambiente, sicurezza

Agevolazione Growing
Richiedi informazioni

Det. CCIAA BS 59/2019

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo del 50% con un massimo di euro 2.500,00 (premialità aggiuntiva fino a euro 500,00 per rating di legalità). La spesa minima ammissibile è di euro 1.000,00.

Beneficiari: imprese bresciane. 

Le imprese richiedenti il contributo devono:

  • rientrare nei criteri comunitari di definizione di micro e PMI, nei limiti dimensionali stabiliti per settore economico di appartenenza:
    • industria: numero di dipendenti non superiore a 70;
    • commercio e pubblici esercizi: numero di dipendenti non superiore a 20;
    • servizi: numero di dipendenti non superiore a 25;
    • turismo: numero di dipendenti non superiore a 50;
  • avere sede legale e/o unità operativa nella provincia di Brescia;
  • essere in possesso di qualifica artigiana, ove previsto;
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale.

Interventi ammessi: investimenti volti a incentivare l’innovazione tecnologica.

MISURA 1. Progettazione e realizzazione di siti web aziendali, anche di e-commerce, per lo sviluppo di azioni di web marketing dei propri prodotti, anche attraverso social media marketing, direct email marketing e mailing list. Non possono ottenere il contributo le imprese già presenti su portali internet di vendita online che realizzano implementazione o modifiche del sito e-commerce.

MISURA 2. Tecnologie per la sicurezza per la prevenzione di atti criminosi:

  • impianti antintrusione;
  • impianti anti taccheggio;
  • vetri antisfondamento;

I predetti sistemi e dispositivi devono essere gestibili attraverso l'utilizzo di tecnologie digitali, comprovato da idonea documentazione.

MISURA 3. Riduzione consumi energetici ed impatto ambientale e rifiuti:

  • attrezzature per il lavaggio delle stoviglie;
  • attrezzature per il freddo;
  • attrezzature per il caldo;
  • attrezzature per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
  • attrezzature per interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica e gestione energetica;
  • riduzione dei rifiuti.

I predetti beni devono essere gestibili mediante tecnologie digitali per l'utilizzo energetico efficiente/il monitoraggio dei consumi/la riduzione delle emissioni, comprovato da idonea documentazione.

Gli investimenti devono essere effettuati, acquistati, completamente pagati e installati nel periodo 02/01/2019 – 31/12/2019; gli investimenti finanziabili devono essere installati presso la sede legale e/o operativa della provincia di Brescia, dove si esercita l'attività. Non sono ammessi investimenti in leasing.

Termini di presentazione delle domande: dal 03/12/2019 al 09/12/2019.

Riferimento di legge: Det. CCIAA BS 59/2019Scadenza: 09-12-2019Documenti allegati (registrati per vederli): 1309_Info Det. CCIAA BS 59_2019 ECOMMERCE AMBIENTE SICUREZZA.zip 1309_2019.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professioni