Bando "Sviluppo d'impresa agricola" MPMI-Bergamo

Richiedi informazioni

Del. CCIAA BG 09/2021

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo fino a euro 2.625,00 per ciascuna impresa.

La Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bergamo mette a disposizione un fondo destinato alla realizzazione di interventi di assistenza e consulenza, connessi al settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, da parte di Organizzazioni di categoria e a favore delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale in Italia e almeno una sede (legale e/o operativa) nella provincia di Bergamo, con l’obiettivo di sostenerne i processi di sviluppo, consolidamento e accrescimento competitivo.

Dotazione finanziaria: euro 165.000,00.

Le iniziative agevolate devono mirare al sostegno dei processi di consolidamento, sviluppo e accrescimento competitivo delle MPMI con riguardo ad almeno uno dei seguenti profili:

  • a) azioni volte a supportare nuovi approcci strategici ai modelli imprenditoriali, ai processi produttivi, all’organizzazione e alla definizione di piani di marketing;
  • b) azioni a sostegno del trasferimento tecnologico, dello sfruttamento e della tutela e valorizzazione delle tecnologie anche attraverso i diritti di proprietà intellettuale;
  • c) azioni volte a sostenere i processi di rinnovamento e ampliamento della gamma di prodotti e servizi e l’applicazione di nuovi metodi di progettazione, produzione, approvvigionamento e distribuzione;
  • d) azioni orientate alla riduzione dell’impatto ambientale delle attività economiche e al contenimento dei costi;
  • e) azioni volte a migliorare la diffusione e l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione limitatamente alla progettazione di materiali di comunicazione (contenuti e testi), allo studio di fattibilità del commercio elettronico, allo sviluppo di procedure di digitalizzazione, ad esclusione della realizzazione di siti internet e piattaforme;
  • f) azioni volte all’analisi della situazione finanziaria dell’impresa e alla realizzazione di check-up finanziari, mirati a favorire la patrimonializzazione aziendale;
  • g) azioni volte a supportare le imprese durante le fasi di trasformazione, con particolare attenzione al passaggio generazionale;
  • h) azioni volte ad erogare un servizio che possa essere di aiuto anche in termini di conciliazione tra vita lavorativa e vita privata;
  • i) azioni volte a garantire maggiore sicurezza sul lavoro e maggiore conoscenza degli adempimenti ambientali e/o igienico-sanitari;
  • j) azioni volte alla verifica delle certificazioni di qualità già acquisite dalle imprese, con l’obiettivo di implementarle o svilupparle.

soggetti attuatori (Organizzazioni di Categoria rappresentative delle imprese aventi sede legale e operativa nella provincia di Bergamo) dovranno erogare un'attività di consulenza composta da: prima selezione delle imprese; check-up finalizzati a valutare i fabbisogni consulenziali delle imprese; progettazione degli interventi adeguati; coordinamento e monitoraggio degli interventi; consulenza senior (specialistica).

Dovrà essere assicurata la possibilità a tutte le imprese in possesso dei requisiti di beneficiare degli interventi di assistenza e consulenza oggetto del bando, indipendentemente dalla loro appartenenza o meno ad una Organizzazione di Categoria.

La Camera di Commercio riconoscerà alle MPMI un contributo sotto forma di voucher pari al corrispettivo richiesto dai soggetti accreditati (attuatori).
Il contributo sarà pari all’importo massimo di euro 70,00 per ogni ora di consulenza senior erogata, e all’importo di euro 35,00 per ogni ora di consulenza d’accompagnamento. Il singolo intervento a favore di ciascuna impresa è finanziabile per un massimo di 30 ore di consulenza senior e di 15 ore di consulenza d’accompagnamento.

Tutte le attività dovranno concludersi entro il 31/12/2021.

Regime di aiuto: de minimis 1408/2013.

Termini di presentazione delle domande (ai soggetti accreditati da parte delle MPMI): in tempo utile per consentire la realizzazione degli interventi entro la fine del 2021 e nel limite dei fondi disponibili.

[bergamo] [cciaa] [sviluppo] [agricoltura] [consulenza] [contributi] [impresa agricola] [imprese agricole]

Riferimento di legge: Del. CCIAA BG 09/2021Scadenza: 31-12-2021Note scadenza: Salvo esaurimento fondiDocumenti allegati (registrati per vederli): 1588_normativa2021.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei