Bando "Digital transformation"

Richiedi informazioni

D.L. 34/2019 art. 29 commi 5-8

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo del 10% e finanziamento agevolato del 40% delle spese.

Obiettivo: sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese attraverso la realizzazione di progetti diretti all'implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0, nonché di altre tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

Dotazione finanziaria: euro 100.000.000,00.

Beneficiarie sono le PMI che:

  • operino in via prevalente o primaria nel settore manifatturiero e/o in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere e/o nel settore turistico e/o nel settore del commercio;
  • abbiano conseguito, nell'esercizio cui si riferisce l'ultimo bilancio approvato e depositato, un importo dei ricavi delle vendite e delle prestazioni pari almeno a euro 100.000,00;
  • dispongano di almeno due bilanci approvati e depositati presso il Registro delle imprese,

le quali possono presentare progetti singolarmente o in aggregazione (max. 10 imprese).

Sono ammissibili progetti diretti alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle imprese proponenti, mediante l'implementazione di:

  • tecnologie abilitanti individuate dal Piano nazionale impresa 4.0;
  • tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera, finalizzate: all’ottimizzazione della gestione della catena di distribuzione e della gestione delle relazioni; al software; alle piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica; ad altre tecnologie, quali sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e via internet, fintech, sistemi elettronici per lo scambio di dati (electronic data interchange-EDI), geolocalizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, system integration applicata all’automazione dei processi, blockchain, intelligenza artificiale, internet of things.

I progetti devono prevedere la realizzazione di attività di innovazione di processo/organizzativa, oppure investimenti.

Spese ammesse:

  • personale dipendente del soggetto proponente o in rapporto di collaborazione o di somministrazione lavoro, ovvero titolare di specifico assegno di ricerca, limitatamente a tecnici, ricercatori ed altro personale ausiliario, nella misura in cui sono impiegati nelle attività previste dal progetto;
  • strumenti e attrezzature di nuova fabbricazione;
  • servizi di consulenza e altri servizi utilizzati per la realizzazione del progetto;
  • spese generali supplementari e altri costi di esercizio, compresi i costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi, direttamente imputabili al progetto.

Range di spesa: euro 50.000,00 - euro 500.000,00.
Avvio dei progetti: dopo la presentazione della domanda.
Durata dei progetti: non superiore a 18 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni.

Regimi di aiuto: 

  • innovazione di processo/organizzativa: Reg. UE 651/2014;
  • investimenti: de minimis.

Termini e modalità di presentazione delle domande: di prossima pubblicazione.

[4.0] [industria 4.0] [impresa 4.0] [digitalizzazione] [trasformazione digitale] [sviluppo economico] [innovazione] [transizione] [transizione 4.0]

Riferimento di legge: D.L. 34/2019 art. 29 commi 5-8Note scadenza: Bando di prossima pubblicazioneDocumenti allegati (registrati per vederli): 1902_Digital transformation per le imprese.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei