Bando "Brevetti 2021" - sostegno alla brevettazione

Richiedi informazioni

POR FESR Lomb. 2014-2020 Azione I.1.b.1.1

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo a fondo perduto fino all'80%, fino a euro 5.680,00 per brevetti europei e fino a euro 7.200,00 per brevetti internazionali.

Obiettivo: sostenere le micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde o liberi professionisti nell’ottenimento di nuovi brevetti europei e internazionali o estensioni degli stessi a livello europeo o internazionale, relativamente a invenzioni industriali.

Dotazione finanziaria: euro 1.000.000,00.

Beneficiari.

  • micro, piccole e medie imprese (escluse le società semplici che non svolgono attività commerciale), regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese;
  • professionisti (anche in forma associata o societaria) dotati di partita IVA e che svolgano l’attività professionale presso uno studio con sede nel territorio lombardo; sono ammessi anche i professionisti non regolamentati di cui alla Legge 4/2013, anche in forma associata. I liberi professionisti iscritti al registro imprese dovranno partecipare in qualità di PMI.

Esclusioni: soggetti che operano nei settori esclusi di cui all’art. 1 del Reg. (UE) n. 1407/2013; soggetti attivi nel settore della fabbricazione, trasformazione e commercializzazione del tabacco e dei prodotti del tabacco.

Interventi ammissibili (che devono essere realizzati e avere ricadute in Lombardia, oltre a portare un valore aggiunto in una delle Macro-tematiche delle Aree di specializzazione intelligente-S3, rilette in chiave di ecosistemi legati alla centralità della persona e dei relativi bisogni in attuazione della L.R. 29/2016): attività funzionali al deposito di una nuova domanda di brevetto di un’invenzione industriale o di una sua estensione a livello europeo o internazionale comprovati dall’ottenimento di un rapporto di ricerca da parte dell’organo competente.

Non sono ammessi progetti con assenza di strategia commerciale.

I progetti devono essere realizzati e rendicontati entro 18 mesi dalla data di pubblicazione sul B.U.R.L. del decreto di concessione, ed in ogni caso la rendicontazione deve essere trasmessa entro il 30/06/2023.

Tipologia di istruttoria: valutativa a sportello.

Regime di aiuto: de minimis.

Termini di presentazione delle domande: di prossima pubblicazione.

[brevetto] [brevetti] [brevettazione] [innovazione] [domanda] [deposito] [innodriver]

Riferimento di legge: POR FESR Lomb. 2014-2020 Azione I.1.b.1.1Note scadenza: Bando di prossima pubblicazioneDocumenti allegati (registrati per vederli): 1812_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei