Avviso per presentazione progetti di cooperazione Italia-Svizzera

Richiedi informazioni

D.d.s. Lomb. 14864/2020

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributi a fondo perduto fino al 100% e fino a euro 500.000,00.

A seguito della pandemia da COVID-19 il Comitato di Sorveglianza del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia Svizzera VA ha deciso di rimodulare le risorse residue (attuali e future derivanti da economie o revoche) per potenziare gli Assi di Programma che consentano di contrastare l’emergenza sanitaria ed epidemiologica e favorire la ripresa economica.

Dotazione finanziaria (parte italiana): euro 6.649.395,00.

Beneficiari:

  • soggetti pubblici;
  • organismi di diritto pubblico che rispondano ai requisiti previsti all’art. 3 del D. Lgs 50/2016 (Codice dei Contratti);
  • soggetti privati aventi capacità giuridica (micro, piccole o medie imprese),

con sede legale o operativa nell’area di cooperazione.

Assi del Programma:

  • Asse 1 - competitività delle imprese: punta ad accrescere la collaborazione transfrontaliera tra imprese;
  • Asse 4 - servizi per l’integrazione delle comunità: sostiene l'introduzione di soluzioni condivise per migliorare la fruizione e la qualità dei servizi socio-sanitari e socio-educativi;
  • Asse 5 - rafforzamento della governance transfrontaliera: promuove le capacità di coordinamento e collaborazione delle Amministrazioni.

Tipologie di progetti finanziabili:

  • a. MODULI AGGIUNTIVI (modifiche ai progetti già finanziati) su progetti in corso di attuazione sugli Assi 1, 4 e 5; contributo pubblico (FESR + eventuale quota statale per i soggetti pubblici o assimilabili) fino a euro 150.000,00;
  • b. NUOVI PROGETTI sugli Assi 1 e 4; contributo in quota FESR fino a euro 350.000,00 e contributo pubblico fino a euro 150.000,00.

I progetti dovranno: proporre soluzioni che consentano di assicurare misure di contrasto alla crisi sanitaria ed economica conseguente all’epidemia COVID-19; prevedere risultati che possano essere raggiunti in modo efficace attraverso un approccio transfrontaliero; coinvolgere al massimo 5 partner italiani o svizzeri; avere una durata non superiore a 18 mesi, e comunque chiudersi non oltre il 31/12/2022.

Spese ammissibili: personale; spese d’ufficio e amministrazione; spese di viaggio e soggiorno; consulenze e servizi esterni; attrezzature; spese per infrastrutture e strutture edilizie.
Tempistica di ammissibilità delle spese per i partner italiani: a partire dal 01/02/2020.

Tipologia di istruttoria: valutativa a sportello.

Regime di aiuto: Quadro temporaneo.

Termini di presentazione delle domande: dal 10/12/2020 fino a esaurimento fondi.

[cooperazione] [italia] [svizzera] [imprese] [enti pubblici] [progetti transfrontalieri]

Riferimento di legge: D.d.s. Lomb. 14864/2020Note scadenza: Dal 10/12/20 fino a esaurimentoDocumenti allegati (registrati per vederli): 1761_Normativa.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei