Aiuti per Temporary Export Manager

Richiedi informazioni

D.M. 08/04/2019 e s.m.i.

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Finanziamento a tasso agevolato fino al 100% delle spese, fino a un massimo di euro 150.000,00, in regime "de minimis".

Possibilità di ottenere fino al 50% del finanziamento (entro il limite di euro 800.000,00 di aiuti pubblici) a fondo perduto.

Beneficiaritutte le società di capitali (anche costituite in forma di “Rete Soggetto”). Per poter accedere al finanziamento è necessario aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

Settori esclusi

  • SEZIONE A - Agricoltura, Silvicoltura e Pesca tutte le attività;
  • SEZIONE C: 
    10.11 – Produzione di carne non di volatili e dei prodotti della macellazione (attività dei mattatoi);
    10.12 – Produzione di carne di volatili e dei prodotti della macellazione (attività dei mattatoi). 
       

Il finanziamento è relativo alle spese per l’inserimento temporaneo in azienda di figure professionali specializzate (Temporary Export Manager), attraverso la sottoscrizione di un apposito contratto di prestazioni consulenziali (durata minima 6 mesi) erogate esclusivamente da società di servizi che forniscono servizi professionali di accompagnamento ai processi di internazionalizzazione di impresa, nonché ad altre spese accessorie connesse alla realizzazione del progetto. 
Sono inoltre finanziabili le spese relative a ulteriori figure temporanee destinate allo sviluppo dell’impresa (ad es. Digital Manager).

Il progetto deve essere finalizzato alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione in Paesi esteri (massimo 3 Paesi).

Ulteriori spese ammesse: integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali, realizzazione/ammodernamento dei modelli organizzativi e gestionali, ideazione per l’innovazione di prodotto e/o servizio.

TEM: tutte le figure professionali con qualsiasi specializzazione purché funzionali alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione.

Requisiti della società di servizi. La società fornitrice dei servizi di TEM può avere sede all’estero. Essa deve essere costituita nella forma di società di capitali; deve aver realizzato almeno cinque progetti di internazionalizzazione tramite TEM negli ultimi due anni precedenti la richiesta. Sono escluse le semplici attività di consulenza.

Spese ammissibilispese relative alle prestazioni di figure professionali specializzate (TEM), almeno pari al 60% del finanziamento concesso; spese strettamente connesse alla realizzazione del progetto elaborato con l'assistenza del TEM.
Dettaglio delle spese QUI.

Le spese devono essere sostenute nel periodo di realizzazione del progetto. Le spese sono finanziabili dalla data di arrivo della domanda di finanziamento a SIMEST, fino a 24 mesi dopo la data di stipula del contratto di finanziamento.

Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati.

Importo massimo finanziabile: euro 150.000,00.

Importo minimo finanziabile: euro 25.000,00.

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 2 di pre-ammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 2 anni di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi; le rate sono semestrali posticipate a capitale costante.

Ulteriori benefici per le imprese:

  • possibilità di richiedere l'esenzione dalle garanzie per le domande presentate entro il 30/06/2021;
  • possibilità di ottenere fino al 40% del finanziamento (nel limite di euro 100.000,00) a fondo perduto; per le domande presentate dal 17/09/2020 e accolte entro il 31/12/2020 l'aliquota può essere del 50%, entro un massimo di euro 800.000,00 di aiuti pubbliciin base al temporary framework).
  • rimborso quota restante a tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE. 

Regime di aiuto

  • esenzione dalle garanzie e finanziamento agevolato: de minimis;
  • fondo perduto: temporary framework.

Termini di presentazione delle domande: dal 03/06/2021 fino a esaurimento fondi.

[sace] [simest] [cassa depositi e prestiti] [export] [internazionalizzazione]

Riferimento di legge: D.M. 08/04/2019 e s.m.i.Note scadenza: Dal 03/06/2021 fino a esaurimentoDocumenti allegati (registrati per vederli): 1759_temporary export manager_MM.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei