"Più credito" fornitori

Richiedi informazioni

D.c.r. Lomb. XI/64/2018

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Finanziamenti fino a euro 5.000.000,00.

Si tratta di una iniziativa di Finlombarda per sostenere le esigenze di liquidità del sistema produttivo della Lombardia che comprende i prodotti ‘Più Credito Liquidità’ e ‘Più Credito Fornitori Lombardia’.
Più Credito Fornitori Lombardia supporta la filiera delle imprese fornitrici di Regione Lombardia con finanziamenti utili al pagamento dei debiti commerciali e alle esigenze di liquidità.

Dotazione finanziaria: euro 100.000.000,00.

Beneficiari: possono partecipare le imprese con una sede operativa o legale in Lombardia, di qualunque settore produttivo, con almeno 50 addetti al momento dell’ultimo esercizio contabile chiuso, operative da almeno 24 mesi, che abbiano una fornitura di beni e/o servizi, attiva o conclusa da non più di 120 giorni dalla data di presentazione della Domanda verso Regione Lombardia e/o verso società/enti del Sistema Regionale.

Caratteristiche del finanziamento.

Si tratta di un finanziamento chirografario:

  • importo: compreso tra euro 1.000.000,00 e euro 5.000.000,00;
  • durata massima18 mesi meno un giorno;
  • rimborsoamortizing con rata semestrale a quota capitale costante, oppure bullet;
  • tasso variabile pari al Parametro Base più uno spread determinato in sede di istruttoria di merito creditizio, non superiore ai 250 bps (incrementato di ulteriori 100 bps in caso di non rispetto dei Criteri di Destinazione del Finanziamento).

Finlombarda potrà richiedere garanzie personali (ivi incluse quelle rilasciate dai Confidi ex articolo 106 e ex art. 112 bis del TUB vigente) e garanzie pubbliche.

Non è richiesta alcuna garanzia di natura reale, né alcuna commissione e/o spesa di istruttoria.

Criteri di destinazione: almeno il 50% del Finanziamento ricevuto deve essere destinato al pagamento, entro 30 giorni dalla data di erogazione del Finanziamento stesso, di debiti commerciali (scaduti o non scaduti). La quota residua può essere utilizzata per esigenze di finanziamento del capitale circolante.
Il finanziamento è concesso a condizioni di mercato e pertanto non costituisce aiuto

Tipologia di istruttoria: valutativa a sportello.

Termini di presentazione delle domande: dal 23/07/2020 e fino a esaurimento fondi.

Riferimento di legge: D.c.r. Lomb. XI/64/2018Note scadenza: Fino a esaurimento fondiDocumenti allegati (registrati per vederli): 1924_Più credito fornitori.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei