Audit: il punto di partenza per la compliance su ambiente e sicurezza

News pubblicata il 14/07/2017

D.Lgs 81/08 e s.m. - D. Lgs. 152/06 e s.m.

Si chiama Audit ed è una dettagliata attività di analisi che viene svolta nelle aziende per verificarne lo stato di adeguamento alla compliance, ovvero alla normativa in materia.

SAEF svolge questa attività, anche definita come Audit Legislativo, per tutte le aziende clienti che hanno aderito ai pacchetti “Scacciapensieri Ambiente” e “Scacciapensieri Sicurezza”.

Come noto, infatti, la legge non ammette, anzi sanziona in forma spesso inflessibile, le realtà aziendali che non hanno attuato gli interventi in grado di farle rientrare nei requisiti minimi che norme, regolamenti, leggi, buone prassi, hanno stabilito sulle due tematiche. Spesso tale sanzione porta con sé anche un danno d’immagine, oltre che patrimoniale.

La quotidiana gestione aziendale, frenetica e spesso caotica, lascia poco spazio al monitoraggio costante dello “stato” legislativo e espone le aziende al complesso sistema di controllo che gli enti competenti mettono in campo.

Ecco perché risulta particolarmente importante attuare un dettagliato Audit Legislativo, che mette in evidenza l’AS IS “Stato di fatto”, suggerisce gli adempimenti e gli interventi per rimediare alle situazioni non conformi e pianifica un percorso di “ritorno alla normalità” atto ad evitare situazioni di rischio reale per l’azienda.

 Ogni passaggio che SAEF suggerisce in tema di ambiente e sicurezza, parte da questo studio qualificante il servizio.