Nuovo bando Inail: contributi a fondo perduto

Nuovo bando Inail: contributi a fondo perduto

Pacchetto Compliance

Contenuto pacchetto: 1 agevolazione

Il bando ISI INAIL 2017 rappresenta un’importante opportunità per le aziende che sostengono investimenti volti ad aumentare le condizioni di sicurezza dei propri lavoratori. La percentuale di copertura dell’investimento (65%) e l’ammontare massimo di contributo a fondo perduto (130.000,00 euro) rendono questo strumento il più importante bando dell’anno sulla scena nazionale.  

A chi è rivolto?
A tutte le aziende iscritte alla Camera di Commercio e all’Inail.

Quali servizi comprende?
SAEF offre un servizio a 360 gradi ai propri clienti, che scelgono di affidarsi per la consulenza operativa riguardante il bando ISI INAIL 2017. Il servizio comprende: analisi di pre-fattibilità, predisposizione della richiesta contributo, protocollo cartaceo, gestione e rendicontazione del progetto.
Hai qualche dubbio? Non esitare a contattarci: i nostri esperti sono a tua disposizione.

In particolare i servizi e le attività offerte da Saef sono le seguenti:

I  FASE: PRE-FATTIBILITA’

  • raccolta e analisi della check-list interamente compilata dal cliente (con relativi allegati);
  • reperimento credenziali INAIL dell’azienda (tempistica Inail per il rilascio n°2gg lavorativi);
  • verifica della pre-fattibilità del progetto da sottoporre all’Ente;
  • profilazione dell’azienda sul sito INAIL per la predisposizione della domanda di contributo;
  • stesura del programma d’investimento;
  • calcolo del punteggio.

II  FASE: PREDISPOSIZIONE RICHIESTA CONTRIBUTO

  • stesura e comunicazione al cliente delle linee guida da ottemperare per il buon esito dell’agevolazione;
  • ottenimento del codice univoco della pratica e comunicazione al cliente;
  • formazione a distanza in webinair per la gestione del click-day da parte del cliente (necessaria la partecipazione ad almeno una sessione formativa);
  • preparazione e gestione del click day;
  • comunicazione esito graduatoria INAIL.

III  FASE: PROTOCOLLO DOCUMENTAZIONE (SOLO A SEGUITO DI ESITO POSITIVO DELLA GRADUATORIA)

  • predisposizione della documentazione tecnica prevista dalla normativa;
  • verifica documento valutazione rischi;
  • predisposizione da parte di un tecnico abilitato della perizia giurata;
  • protocollo della documentazione alla sede INAIL di competenza;
  • gestione iter burocratico della pratica;
  • predisposizione delle eventuali integrazioni documentali.

IV  FASE: RENDICONTAZIONE PROGETTO

  • eventuali incontri con i funzionari INAIL delle sedi competenti;
  • monitoraggio ricezione lettera di concessione contributo;
  • predisposizione della documentazione per l’eventuale richiesta di acconto del contributo;
  • predisposizione delle eventuali integrazioni documentali;
  • predisposizione e protocollo della rendicontazione di fine lavori e richiesta liquidazione del contributo.

Quali sono i vantaggi?
I vantaggi del bando sono molteplici: l’entità molto significativa del contributo (fino a 130 mila euro a fondo perduto), l’alta percentuale di copertura dell’investimento (l’azienda, se risulta beneficiaria, dovrà sostenere soltanto il 35% del costo dell’investimento), la possibilità di effettuare l’investimento sapendo il buon fine o meno della propria richiesta di contributo.
L’aumento della sicurezza in un’azienda, inoltre, rappresenta un valore non quantificabile numericamente ma assolutamente grande e importante.

In più...
Affidarsi a SAEF per questa domanda di contributo rappresenta una scelta oculata che tiene in considerazione i vantaggi che la nostra azienda può offrire su questo tipo di agevolazione: la presenza di un team multidisciplinare che rappresenta un unico interlocutore per il richiedente. Il nostro team è composto da tecnici dell'area finanziaria e tecnici dell'area sicurezza, con un'esperienza ultraventennale nell'accompagnamento delle aziende al reperimento di contributi e con valori di onestà e professionalità che caratterizzano la nostra vision.

Per approfondire leggi la guida al Bando Inail  che hanno scritto i nostri esperti.

Torna alla home

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionalequestioQuestio 2016