Turismo: prorogato e allargato il TAX CREDIT per le ristrutturazioni

Il credito di imposta per rimodernare le strutture turistiche italiane incassa un altro, importante punto a favore.

La misura che permette di ottenere uno “sconto” del 65% sulla tassazione, nella formula del credito di imposta, verrà prorogata, aumentata nella dotazione e allargata in termini di possibili beneficiari.

La proroga della misura, contenuta nella manovra finanziaria, consentirà di sfruttare l’agevolazione fino al 2020 e non soltanto fino al 2018 come previsto in un primo momento. Un atto dettato anche dal grandissimo numero di richieste pervenute: il doppio di quelle possibili da soddisfare.

Al primo anno di introduzione dell’agevolazione, ovvero  nel 2015, erano arrivate richieste per 91 milioni di euro, l’anno successivo si erano attestate a 90 milioni, mentre per il 2017 sono lievitate fino ad un ammontare di 107 milioni di euro.

Importante anche l’allargamento dei potenziali beneficiari (alberghi, agriturismo e campeggi): con le nuove disposizioni sono state inserite anche le strutture ricettive all’aperto, completando di fatto la rosa dei destinatari.  

Data di pubblicazione: 29/11/2017

Torna alle news

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionalequestioQuestio 2016