sicurezza e salute sul lavoro

Il datore di lavoro: obblighi e responsabilità

La definizione del datore di lavoro è "il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore, o comunque, il soggetto che secondo il tipo e l'assetto dell'organizzazione, nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività, ha la responsabilità dell'organizzazione stessa o dell'unità produttiva in quanto esercita poteri decisionali e di spesa". Il ruolo comporta che questa figura sia la principale a dover garantire condizioni di sicurezza per i propri collaboratori e lavoratori.

Una responsabilità che corrisponde con precisi obblighi (non derogabili) assegnati dalla legge. In particolare:

  • La valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori presenti nell'azienda o unità produttiva di cui egli ha la responsabilità e l'elaborazione del Documento di valutazione dei rischi (anche detto per sintesi DVR)
  • La designazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP)

Torna alle guide

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionalequestioQuestio 2016

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci